Tag

, ,

Posso dire finalmente di essere stato a Monaco 3 giorni contando solo e soltanto sulle mie forze. C’ero io e nessun altro la fuori. E’ stato un face to face che mi ha confermato tutto quello che il mio cervello aveva elaborato nella mia Hollywood celebrale: stare a Monaco è bello. Da solo in compagnia, fa lo stesso, è bello, punto. Potrei mettere Monaco su una tela e chiedere al più bravo pittore di ogni tempo e dimensione di disegnarla in modo da farmi provare quella che la città può dare in termini di emozioni. Non ci riuscirebbe. Va semplicemente vissuta. Il viverla è una semplice ma più che efficace forma di opera d’arte. L’unico modo per apprezzarla veramente per quello che è, senza pregiudizi o altro. E a queste parole difficilmente riuscirei ad aggiungerne altre per enfatizzare il concetto, ma ci provo. E magari in termini più pratici. Avete presente quando siete in giro per una grossa città? Abbastanza snervante per quando bella possa essere tale posto andare su e giù per i mezzi pubblici, magari senza potersi sedere, i cambi stazione, gli sbalzi di temperatura fra il treno che è come un forno mentre si cucina una torta e la stazione che sembra il centro ricerche del polo nord. Molto stressante defilarsi fra le miriade di gambe che sincronizzate si muovono in direzioni non precise ciondolando chissà dove. Beh tutto questo a Monaco succede,ma in parte, perché quello che per la maggior parte del tempo riesci a fare è goderti l’essenza della città, riesci a goderti anche il tragitto in metropolitana. Qua le stazioni delle metro non sono monotone costruzioni fatte ad hoc da chissà quale architetto uscito da chissà quale scuola tecnica. Qua ogni stazione è diversa dalle altre. Ognuna ha la sua particolarità. Ed è bello veder sfrecciare il treno in queste gallerie e non sapere quale colore abbiano le pareti o chissà quale forma abbiano i soffitti o qualsiasi altra cosa si siano inventati per rendere piacevole e particolare la prossima stazione rispetto a quella precedente. Ho passato molte fermate di metro in questi giorni e quella che più mi ha sbalordito per l’originalità è l'”Olympia Einkaufszentrum” (l’ho scritto giusto??) in quanto da tecnico del suono che sono mi ha incuriosito l’aspetto delle pareti nere a forma piramidale simile alle pareti fonoassorbenti degli studi di registrazione. Assolutamente geniale. Questo è solo un esempio ma veramente varrebbe la pena di scendere a ogni singola fermata della meteo per vedere cosa si sono inventati. Questa visita l’ho dedicata semplicemente all’esplorazione per di più dei parchi della città. O per lo meno di 3 nuove zone della città ancora inesplorate. Monaco in autunno ha dei colori allucinanti. (Vedi galleria foto del post precedente) E’ un tripudio di vivacità che può solo farti stare in pace con te stesso. Percorrere questi enormi parchi passando sotto alberi dai colori giallo-arancio-rosso era magico. Per non parlare del color oro delle foglie cadute ormai per terra. Ogni parco girato aveva la sua particolarità. Uscivo da uno e dicevo “davvero bello”. Entravo in un altro e dicevo “Anche questo promette bene”. Anche quando in realtà entravi in un parco e non vedevi nient’altro che un parco venivi contraddetto. Sto parlando in particolare di Westpark, al quale gli hanno dedicato una fermata della metro apposita dove una volta scesi, prima di arrivare nel parco bisogna attraversare una graziosa zona residenziale. Questo parco sembra molto simile agli altri parchi se non per il fatto che al suo interno ospita un giardino giapponese con strutture tipiche nipponiche annesse. Roba da brividi sulla pelle che durano settimane intere. Questi sono solo alcuni esempi della magia della città. Ognuno troverebbe qualcosa che lo colpisce, un particolare. E’ una concezione di vita meravigliosa, a portata di mano, con una quantità di stress che qua in Italia potrebbe essere paragonata ad una giornata di vacanze. Li invece è la normalità. Questa è Monaco vista da me. Questa è Monaco vista con gli occhi di un bambino. Questa è Monaco vista da chiunque altro. Questa è Monaco.

Annunci